Bellezza

Lifting in 5 minuti!

… e dalla Corea arrivano anche loro: i CEROTTI LIFTING IMMEDIATO!

La leggenda vuole che la prima a usare i cerotti per le ferite chirurgiche sia stata Marlene Dietrich, proprio per tirare la pelle del collo, più rilassata rispetto a quella del viso.

Oggigiorno sono proprio le donne coreane ad investire di più nella beauty routine, il doppio rispetto alle statunitensi, soprattutto per il tempo dedicatovi. L’ideale di bellezza cui ambiscono è rappresentato da un volto sottile, allungato e tirato.

Ecco quindi che il  brand “Dodo Label”, proprio per venire incontro a questa esigenza, ha ideato i “Face Maker Lifting Tape”. Sono dei piccoli cerotti trasparenti, facilissimi da usare, invisibili sotto il make up, capaci di regalare un effetto lifting importante, immediato e… decisamente low cost!

cerotti lifting

Come si utilizzano i cerotti lifting

  • Innanzitutto pulire bene la porzione di pelle dove andranno attaccati, eliminare ogni traccia di grasso, di trucco e asciugarla perfettamente: questo garantirà una perfetta e duratura adesione.
  • Fissare poi  un’estremità del cerottino sotto un orecchio, tirando l’altra fino a raggiungere la distensione desiderata, a quel punto attaccare anche l’altra estremità.
  • Ripetere lo stesso procedimento con altri cerotti su tutte le zone che vorremo “tirare”, su tutti e due i lati del viso.
  • Possiamo poi ricoprirli con un po’ di fondotinta e cipria per renderli ancora più invisibili.
  • Prima di rimuoverli bagniamoli con acqua tiepida per evitare di irritare troppo la cute con lo strappo.

La colla contenuta è molto forte! Indossiamoli non più di una giornata e, prima di usarli su varie parti, ESEGUIAMO UN TEST TENENDONE UNO PER ALCUNE ORE DIETRO AL COLLO PER VERIFICARE LA REAZIONE DELLA NOSTRA CUTE.

Si trovano facilmente su Amazon, le confezioni generalmente contengono 40 pezzi e costano pochi euro.

Ovviamente non si tratta di un trattamento risolutivo. Un po’ come Cenerentola, una volta tolti i cerottini tutto tornerà come prima ma almeno ci saremo regalate una serata con un viso… finalmente a prova di paparazzi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.