Salute

Gli effetti del fumo

È l’argomento più difficile da gestire con i miei pazienti nonostante sia di dominio pubblico il legame tra sigarette e cancro.

Vengo spesso invitata a convincere i pazienti fumatori a smettere ma la mia risposta è questa: non è il mio camice bianco che può convincere un fumatore anche perché è scritto chiaramente sui pacchetti di sigarette il pericolo legato al fumo ed è quindi informato e consapevole.

La stessa cosa vale con chi usa smoderatamente alcolici, cibo, cioccolato, gioco: bisogna affrontare il concetto di dipendenza.

Fumo e danni alla gola

Quando pensiamo ai danni del fumo pensiamo subito alle conseguenze sui polmoni ma, da Otorinolaringoiatra, vi ricordo che il fumo prima di arrivare ai polmoni passa dal naso, cavo orale, gola (faringe), corde vocali (laringe), l’aria inspirata dalla sigaretta è anche più povera di ossigeno e alla lunga il sangue poco ossigenato crea danni in altri distretti del nostro organismo.

Mi fermo qui altrimenti questo elenco sarebbe troppo lungo, magari lancio a Laura l’idea di un post sugli effetti, terribili, del fumo sulla pelle. (a proposito, Laura sta facendo finta di fumare!)

Vuoi buttare il tuo pacchetto di sigarette?

È mia abitudine provocare i pazienti fumatori a buttare il pacchetto di sigarette che hanno in tasca nel cestino prima di uscire dal mio ambulatorio, beh, in tanti anni solo due persone lo hanno fatto…

Inutile dire che in menopausa Il fumo amplifica i fastidi che ben conosciamo e di cui tante volte abbiamo parlato, dalle vampate alla secchezza vaginale, ma la cosa grave è che aumenta in maniera importante l’incidenza di malattie cardiovascolari, di tumori, di osteoporosi e addirittura raddoppia il rischio di fratture!

Detto questo c’è forse una Fan Lady fumatrice che è andata a buttare il suo pacchetto di sigarette?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *